Santa Lucia

Colori accesi e spenti nella sera.
Piccoli ottoni nel buio,
nuvole zuccherate, palloncini.

Santa Lucia cinerea d'inverno.

   

Santa Lucia 
Ho fatto la strada pił lunga
Frida
Giardino segreto
Il carnevale passa ...
Fili dalla chioma del cielo

[Indice[1] [2 [3]  [4]  [5] [6]

[Amore che ci ha visti vivere] [Canteranno le cicale tra poco] [L'Arca dell'Alba] [L'angelo muschioso]


[back]

Ho fatto la strada pił lunga
per arrivare alla casa.
La primavera indossa nei giardini
cento piccole margherite bianche.

[back]

Frida

Lascio di ragionare e gioco
viva di me, coi tuoi capelli in grembo.

Compongo trecce e nelle tue manine
ripeto il verso: " il pozzo, il becco,
dove vanno a bere...".

Mi ridi nella mente e mi profumi.

Come una violacciocca nelle serre.

[back]

Giardino segreto
dalle pompose camelie.

Passato rispecchiato
negli intrichi di rose
selvagge.

Feudo d'ambra pallida e d'oro.

Grida di fagiani.

[back]

Il carnevale passa nella strada.

Un pinocchietto minuto grida
pestando sui coriandoli e le stelle.

S'agita il vento dalle acute trombe.

[back]

Fili dalla chioma del cielo.

S'imbeve lenta la terra
e profuma.
D'uguale odore il vento
e i tuoi capelli.

Braci vive
tra ceneri e legna.

Fumo azzurro nell'ombra
e pietre nere.

[Amore che ci ha visti vivere] [Canteranno le cicale tra poco] [L'Arca dell'Alba] [L'angelo muschioso]


Copyright © 2002 by adrianaivul.it - Tutti i diritti riservati